Background Image

 

MATERNITA'al Museo Diocesano d'Arte Sacra ' Albino Luciani ' di Vittorio Veneto
 

Scheda artistica

 

Disegnatore, scultore, ritrattista, ma nel contempo artigiano, che, fondendo abilità manuale ed amore per la cultura, si apre sempre a nuove esperienze creative. Nelle sue opere, istintive e nel contempo frutto di una lunga ricerca espressivo - creativa, il fascino della modernità, delle potenzialità creative della materia, si fonde, con tecniche antiche di costruzione e di lavorazione dei metalli.

La materia è intesa da Mario Pessott come ' mater ', come elemento vivo, come forza vitale, da cui si svelano forme sempre nuove, capaci di sprigionare una spiritualità in costante dialogo con il passato ed il presente; ecco dunque che la ' materia ' viene purificata della sua materialità, viene sublimata e svelata nella sua dimensione spirituale.

La scultura ' Maternità ' è il simbolo di questa ricerca artistico - creativa: il ferro, metallo fondamentale nella storia dell’umanità e nella costruzione della sua civiltà, assurto con Esiodo nell’ ' Le Opere ed i Giorni ', a simbolo di decadenza materiale e morale , viene spogliato della sua pesantezza e attraverso un gioco di trasparenze e slanci dinamici diventa espressione viva e pulsante del sentimento della maternità (e della vita) e del mondo spirituale - emotivo dell’artista.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Autore: Mario Pessott
Materiale: lamina di ferro
Dimensioni: 50 cm x 15 cm x 10 cm
Anno di collocazione: 27 agosto 2008

 

Nel Museo il giorno della collocazione

 

 

 

 

 

 

 

 

 



Follow Us