Background Image

Scrivere = Pensare

Il ruolo della lingua italiana nella formazione dei giovani:un ponte tra passato e futuro

Dialoghi sulla lingua italiana con i linguisti  Francesco Sabatini, Mirko Tavasonis e Lisa Danese.

Conegliano 7 - 26 novembre 2018

 

 

 

 

Oggi la parola scritta è stata rimessa al centro della nostra vita dalla tecnologia. La nostra quotidianità è scandita da mail, sms, post…: lavoriamo, partecipiamo
alla vita sociale e civile, costruiamo e coltiviamo relazioni, scrivendo; le nostre emozioni, i nostri pensieri diventano testi immateriali, che viaggiano nel mare della rete; macchine ‘intelligenti’ interagiscono con noi attraverso messaggi scritti o vocali; assistenti digitali ci assistono nella scrittura... In un modo ‘diverso’ la parola, il ‘logos’ continua a tracciare nuove direzioni di conoscenza e di comunicazione, grazie ‘alla sua capacità di dilatarsi a significare ciò che ancora non ha già trovato espressione in nuove e specifiche parole e nei rigorosi termini di qualche scienza’ ( Tulio De Mauro, Prima lezione sul linguaggio, Ediz. Corriere della Sera, Milano 2017, p.129).

Il progetto ‘Scrivere = Pensare. Il ruolo della lingua italiana nella formazione dei giovani: un ponte tra passato e futuro’. Dialoghi sulla Lingua italiana con i linguisti  Francesco Sabatini, Mirko Tavasonis e Anna Cardinaletti si propone di riflettere sulla lingua italiana, gettando ponti tra il passato ed il nostro presente tecnologico, tra il mondo della normalità uditiva e della disabilità percettiva per mostrare ai ragazzi quanto una conoscenza profonda della nostra lingua sia importante per essere protagonisti critici e consapevoli delle trasformazioni in atto, per vivere da uomini liberi in un futuro tecnologico e costruire un futuro umano, abbattendo qualsiasi forma di barriera linguistica e culturale.
 
Dopo i fortunati ed emozionanti incontri con il prof. Nuccio Ordine ( 2015) , con il fisico del Cern Marina Cobal ( 2016 ) e con lo storico dell’arte Costantino D’Orazio ( 2017) con questo nuovo progetto continua l’impegno della Fondazione Artistica nei confronti dei giovani, offrendo loro occasioni di confronto e di riflessione con  grandi protagonisti della cultura e della scienza italiana ed internazionale in un dialogo reale ed ideale tra passato e presente, tra saperi alla ricerca di quel unità interiore oggi sempre più in equilibrio precario, ma essenza della nostra esistenza di uomini:
 
Con il patrocinio di
 
Regione Veneto
Città di Conegliano
Università Ca'Foscari Venezia
Accademia della Crusca - Firenze
Ass. La Nostra Famiglia di Conegliano
 
 

Linguista, lessicografo, Presidente onorario dell'Accademia della Crusca e Prof. emerito Università di Roma Tre
La lingua è dentro di te.
Auditorium Collegio Immacolata
mercoledi 7 novembre 2018 | ore 20.30
giocedi 8 novembre 2018! ore 11.00 (scuole: posti limitati )
 

 
Prof. Associato di Linguistica Italiana - Università di Pisa
Anche le macchine usano l'italiano
Aula Magna Liceo Marconi
venerdi 16 novembre 2018 | ore 20.30
sabato 17 novembre 2018 | ore 11.00 ( scuole: posti limitati )
 

 
Professore ordinario di Linguistica e Glottologia - Università Ca' Foscari di Venezia
Voci con gli occhi, parole con le mani.
Una Lingua per pensare il mondo Viaggio nella lingua dei segni italiana
Aula Magna Liceo Marconi
giovedi 22 novembre 2018 | ore 20.30
 
Laboratorio di introduzione alla Lis ( studenti )
Conegliano | Liceo Marconi |giovedì 15 novembre 2018 - ore 14.30 - 16.30
Venezia | Università Ca’ Foscari |lunedì 26 novembre 2018 - ore 14.00 -16.00

 

Modalità di partecipazione

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

Per le scuole è consigliata la prenotazione entro il 31 ottobre 2018, scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Le richieste saranno accolte in ordine d'arrivo fino ad esaurimento dei posti

 
Follow Us